Idee architettura d’interni Roma

Ristorante: foto
Archivio ODAP

Idee architettura d’interni Roma: le idee che si possono trovare nei progetti di architettura d’interni sono spesso delle rielaborazioni funzionali di elementi tradizionali. Molto spesso queste soluzioni, che si figurano come innovative, si concretizzano a fronte di condizioni complesse che portano il progettista ad individuare una soluzione per garantire la funzionalità di ambienti di ridotte dimensioni; altre volte sono soluzioni per rendere gli ambienti più confortevoli.

Una sfida che i progettisti degli ultimi tempi si trovano ad affrontare con maggior frequenza è la flessibilità degli spazi, la possibilità di ottenere ambienti che possano cambiare secondo le necessità del committente, garantendo lo svolgimento di attività differenti nel medesimo luogo, al cambiare dei momenti del giorno o al cambiare delle attività che devono essere svolte.

Idee architettura d’interni Roma: settore ristorazione

Un bar, ad esempio, può servire la colazione la mattina e necessitare di una determinata atmosfera e conformazione con un bancone lungo per servire più caffè e cappuccini. Successivamente da mezzogiorno può necessitare di un ambiente differente per accogliere clienti per la pausa pranzo, offendo posti a sedere, sfruttando l’illuminazione naturale, ma ancora, lo stesso spazio non potrebbe essere adatto per accogliere clienti per la cena e per il dopocena come wine bar. Quindi è opportuno trovare soluzioni adatte che consentano di modulare l’illuminazione secondo il tipo di atmosfera adatta al tipo di servizio, ma allo stesso tempo alcuni elementi dovranno risultare modificabili, per schermare quelle parti che sono incompatibili con le varie attività.

Idee architettura d’interni Roma: residenze

idee interni roma: foto
Archivio ODAP

Nell’ambito del residenziale sono molte le idee che possono scaturire dalla ricerca per ottimizzare lo spazio, in particolare per le cabine armadio, in cui è possibile, attraverso sistemi scorrevoli, ottenere cabine armadio con abiti estivi che si modificano rapidamente in cabine armadio con abiti invernali, senza dover fare più il cambio di stagione ed aumentando la capacità contenitiva dello spazio. La medesima soluzione può garantire una cabina armadio per lei e una distinta per lui, spostando solamente un modulo su ruote.

Uno spazio per lavorare in casa può essere utile, ma al tempo stesso disordinato e quindi è possibile realizzare delle pareti che si aprono all’occorrenza, come pagine di un libro, per consentirci di scoprire un archivio documenti, una scrivania e un PC dedicato al lavoro in casa e chiudere tutto quando abbiamo finito. La camera per i bambini è un ambiente che potrebbe essere reso flessibile, immaginando le varie fasi che i piccoli attraverseranno, trasformando la zona dei giochi in quella per lo studio o prevedendo che una camera grande per due fratellini possa nei prossimi anni essere suddivisa equamente e dotata di una porta, magari spostando semplicemente una parete attrezzata al suo interno.

Idee architettura d’interni Roma: dall’idea alla realtà

Lo studio ODAP ha realizzato soluzioni uniche per i propri committenti, sviluppando progetti per realizzare gli elementi sopra descritti e tenti altre che possono essere scoperte nei nostri lavori.

Nei nostri lavori ci piace sorprendere e sorprenderci, decostruire elementi consueti fino a trovare soluzioni che sono altro, diverse da se. Applichiamo questo principio nella composizione alle varie scale d’intervento, dal design degli oggetti, fino alla progettazione di grandi opere. Un approccio che ci consente di trovare la soluzione, l’idea, capace di risolvere più incognite, più quesiti, contemporaneamente.

L’esperienza ci consente di portare trasportare l’idea, per quanto complessa sia, nella realtà, trovando le soluzioni più adatte ed economicamente più vantaggiose per poterla realizzare. Affidarsi allo studio ODAP spesso consente di utilizzare lo spazio con un idea che non avreste pensato.